Finto studente entra ubriaco a scuola per dormire: aggredisce chi lo disturba

Zaino in spalla, con all’interno una bottiglia di rum quasi finita, è entrato nel liceo classico di Pontedera fingendosi uno studente. Il 23enne ubriaco si è poi recato in sala docenti per dormire. Disturbato dall’intervento dei collaboratori scolastici, l’uomo ha tentato di colpirli. All’arrivo dei carabinieri la scena si è ripetuta. I militari dell’Arma hanno dovuto immobilizzare il 23enne per portarlo in caserma, dove il ragazzo ha insistito nel suo atteggiamento, con insulti e provocazioni. Si tratta di un nordafricano senza fissa dimora, arrestato in passato per spaccio di droga. Ora dovrà rispondere di resistenza, oltraggio e minacce a pubblico ufficiale.

Fonte : Today