Antonino Spinalbese piange per Luna Marì: “Io e Belen? Abbiamo sbagliato a sceglierci”

Antonino Spinalbese ha parlato a cuore aperto sul suo rapporto con la figlia Luna Marì e con l’ex fidanzata Belen durante l’ultima puntata del Grande Fratello Vip. In un momento intimo dedicato tutto a lui, Spinalbese ci ha tenuto a specificare, emozionatissimo, quanto sia felice di essere diventato padre e quanto senta la mancanza della sua piccolina. 

“Sei stato l’uomo della donna più desiderata d’Italia” gli dice Charlie Gnocchi senza indugi e lui, racconta che con Belen, purtroppo, non ha funzionato perché semplicemente hanno sbagliato a scegliersi. 

“Io e Belen ci siamo lasiati che mia figlia aveva 3 mesi. Non eravamo in linea, per questo ci siamo lasciati. Litigavamo sempre e poi io me ne andavo di casa ogni volta, per me andare via di casa con una bambina non era bello. Io stavo malissimo e cercavo sempre di tornare a casa ma poi succedeva sempre qualcos’altro. Alla lunga succedeva troppo spesso e a un certo punto però mi sono detto: “Riuscirò a essere un padre non stando più con sua madre? Ma adesso sto benissimo da solo e con mia figlia. Belen è la madre di mia figlia ed è difficile perché comunque le cose non sono andate ma non bisogna portare rancore per nulla e sono riuscito ad avere un rapporto anche grazie a lei perché anche lei è stata brava nei miei confronti. Belen ha fatto il primo passo per riappacificarsi e spero che loro due siano un po’ come lei desiderava quando abbiamo scelto di avere una figlia” 

Poi Antonino si è emozionato ricordando il momento in cui, a soli 25 anni, è diventato padre e ammette di non sentirsi pronto a stare con nessuna donna perché il suo cuore è solo della piccola Luna Marì.

“Avevo 25 anni quando sono diventato padre, ce l’avevo sul petto e mi sono cedute le gambe dall’emozione, per la prima volta nella mia vita avevo messo su la famiglia. All’inizio era uno choc ma è stato un momento stupendo. All’inizo ero un po’ spaventato ma l’ho capito più in là di essere diventato padre, la guardavo più volte e non ci credevo e quando l’ho portata a casa per la prima volta siamo stati sul divano ore e ore insieme e lei era stupenda. Poco prima che io entrassi nella casa ha detto “papà”. Ho scoperto la voce di mia figlia ed è inimmaginabile come emozione”. 

Fonte : Today