La turista rapinata dal venditore abusivo di braccialetti

Un rapinatore celato dietro la figura del venditore abusivo di braccialetti. Vittima del malvivente una donna cilena di 36 anni, a Roma per turismo, finita nel mirino dell’uomo mentre passeggiava per le vie del Centro Storico della Capitale.

La donna si è presentata in forte stato di agitazione nella caserma del comando carabinieri Roma piazza Venezia denunciando di essere stata, poco prima, avvicinata da un ragazzo straniero che, con il pretesto di volerle vendere dei braccialetti, l’aveva strattonata e minacciata per impossessarsi del denaro che aveva in tasca, una trentina di euro. 

Non soddisfatto, le ha intimato, sempre sotto forti intimidazioni, di recarsi con lui al più vicino sportello atm per prelevare altro denaro da consegnargli. La vittima è riuscita a divincolarsi dalla presa dal malintenzionato ed è corsa in caserma: grazie alla dettagliata descrizione fornita, i militari dell’Arma sono riusciti ad individuare il sospettato.

L’indagato – un cittadino del Senegal di 29 anni, con precedenti – è stato trovato in possesso della refurtiva ed è stato arrestato poiché gravemente indiziato di rapina. Il fermo è stato poi convalidato dall’autorità giudiziaria. 
 

Fonte : Roma Today