Videogiochi, ecco le migliori calciatrici di Fifa 23

Nella nuova edizione del suo titolo sportivo in uscita il 30 settembre, il produttore di videogiochi Ea Sports ha previsto per gli utenti la possibilità di cimentarsi anche con squadre e competizioni del calcio femminile. Da qui, la scelta di svelare i nomi delle 25 atlete più ˈfortiˈ: da Putellas a Endler e Miedema, ecco la classifica

ascolta articolo

Al lancio di Fifa 23, in programma per il 30 settembre, i fan potranno giocare nei panni di squadre di club femminili per la prima volta nella storia di Ea Sports. Ecco perché il noto produttore dei videogiochi ha deciso di svelare la classifica delle migliori calciatrici presenti nel titolo in uscita per la prossima stagione videoludica. Una scelta, fa sapere l’azienda, che punta a “celebrare l’abilità, la capacità e la potenza di alcune delle migliori atlete che stanno conquistando il campo e il mondo”.

La classifica

Al primo, con il valore complessivo di 92, svetta la spagnola Alexia Putellas. La seguono, tutte a quota 91, la giocatrice del Chelsea Sam Kerr e quelle del Lione Wendie Renard e Ada Hegerberg. A chiudere la top cinque, Marie-Antoinette Katoto del Paris Saint-Germain (90). Tra le prime dieci, anche l’inglese Bronzo (pure lei con 90 di forza) e la norvegese Hansen (sempre 90), all’ottavo posto davanti a Endler e Miedema (entrambe a 89). Tra i nomi da notare nel resto della classifica, Lauren Hemp del Manchester City (21esima con 87) e Jenni Hermoso, 15esima con 88 al pari della compagna di nazionale Sandra Paños. 

Le novità

Tra i campionati femminili presenti in Fifa23, ci saranno la Barclays Fa Women’s Super League e la Division 1 Arkema. Non mancheranno anche coppe dedicate, come la Figa Women’s World Cup Australia/Nuova Zelanda, che sarà resa disponibile tramite un aggiornamento successivo al lancio del titolo. Inoltre, nell’edizione di quest’anno la tecnologia HyperMotion2 offrirà il doppio dell’acquisizione di dati per sbloccare nuove funzionalità, incluso proprio il gameplay femminile. Il sistema Dedicated Advanced 11v11 Match Capture è stato infatti utilizzato per riprendere una partita femminile 11 contro 11 ad alta intensità, con animazioni di gioco che rendono i movimenti delle atlete più realistici che mai.

Fonte : Sky Tg24