Mercato Metronio, ad ottobre via i box dalla strada: “Riqualificazione ultimata entro la consiliaura”

I box che dalla primavera del 2021 erano stati sistemati su via Magna Grecia verranno rimossi. “Il municipio provvederà a toglierli dalla strada entro il mese di ottobre” ha spiegato Andrea Alemanni, il presidente della commissione commercio di Roma Capitale a margine di un sopralluogo organizzato proprio nel mercato.

I lavori conclusi

La struttura, denominata “Metronio”, è adiacente al parcheggio multipiano. Entrambe sono stati progettati da Giorgio Morandi e, tutti e due, necessitano di importanti lavori di riqualificazione, in parte avviati nel corso della precedente consiliatura. Per quanto riguarda il mercato, l’amministrazione che era presieduta dall’ex pentastellata Monica Lozzi, con fondi municipali aveva provveduto alla coibentazione del soffitto che era soggetto ad infiltrazioni. Erano stati poi avviati i lavori per mettere in regola la struttura, per ottemperare alle nuove disposizioni previste nella normativa antisismica. I cantieri avevano previsto la messa a norma anche dell’impianto elettrico.

Gli spazi da riprogettare

“Tutti i lavori sugli impianti che erano previsti sono stati completati, resta solo da verificare l’allaccio ad uno dei box” ha spiegato Alemanni. Quindi il primo passaggio per il rilancio del mercato è stato ultimato. Si tratta però, adesso, di operare un profondo restyling ad una struttura in cui, oltre la metà degli spazi, sono attualmente inutilizzati. Il mercato si sviluppa infatti su due livelli. Al primo piano c’è un ballatoio caratterizzato dalla presenza di piccoli box, tutti chiusi. Al piano terra invece si svolgono le attività commerciali.

Il progetto di rilancio

“Oggi sono rimasti aperti circa 15 box, ma noi contiamo di raddoppiarli. Non penso che avremo problemi nel riuscirvi – ha dichiarato il presidente della commissione commercio – vanno riorganizzati gli spazi, a partire dal lato di via Veio. Ne abbiamo parlato anche con il presidente dell’Ags, con cui abbiamo avuto un’interlocuzione costruttiva nel corso del sopralluogo”. Nel corso della precedente amministrazione era stato disposto un progetto, anche oneroso dal punto di vista dell’investimento richiesto al Campidoglio per realizzarlo, ma  è rimasto fermo alla fase preliminare. Tutto da rifare?

Riqualificato entro quattro anni

“Non è tutto da rifare, non ripartiamo da zero. Nell’esperienza fatta in questi anni, ho notato che spesso progetti affidati a studi internazionali, vanno calati più nella realtà. Per quanto riguarda il mercato Metronio, occorre puntare sulla somministrazione e sull’apertura di laboratori. Ma io sono certo che, la riqualificazione, possiamo raggiungerla tranquillamente. Ci metto la faccia: entro la fine della consiliatura – ha promesso Alemanni – la riqualificazione del mercato Metronio sarà completata”. I suoi clienti e gli esercenti rimasti, dovranno quindi pazientare ancora un po’. Intanto però vanno via i container che, negli ultimi sedici mesi, erano stati sistemati su via Magna Grecia.
 

Fonte : Roma Today