Slovenia: vi aspettano oltre 100 Spa, terme e sorgenti benefiche 

Sulla

costa

, affacciate tra le

Alpi

, o nella zona pannonica, la ricchezza delle sue acque curative colloca la

Slovenia

tra i Paesi leader a livello mondiale nella

balneoterapia

, affiancata da metodi tradizionali di uso locale e da metodi importati dall’Estremo Oriente. Il fascino della natura e dei panorami sloveni, la possibilità di ritrovare sé stessi, insieme alla competenza degli operatori locali e alle tecnologie più avanzate in materia di

wellness

, rendono la Slovenia una meta ideale per ritrovare vitalità e salute.

Il potere dell’acqua di mare

Le Terme di Strugnano

sono un rinomato centro di cure situato in uno degli angoli verdi più suggestivi del litorale sloveno.   Affacciate sul mare, tra il profumo del sale e della natura, le Terme Krka, sono un rinomato centro termale, climatico e di talassoterapia. Dal centro di cura partono splendidi sentieri per piacevoli camminate nella riserva, tra i

bellissimi panorami

della costa. Al centro termale si possono testare i molteplici effetti benefici dell’acqua marina, del clima salubre, del fango e del sale, da provare attraverso trattamenti specifici per il

benessere del corpo

. La qualità dell’aria marina e l’acqua riscaldata delle piscine termali sono elementi che, nel tempo, hanno reso Talasso Strugnano una meta molto apprezzata da chi soffre di problemi agli organi respiratori o locomotori, con percorsi benessere e medicali dedicati alla salute e alla riabilitazione.

Le benefiche “Vie del Drago”

– A Strugnano, inoltre, si può ricaricare l’energia vitale anche attraverso esperienze inconsuete: in cima alla Baia della Luna sorge la chiesa dell’Apparizione della Madonna, la più importante tra le mete di pellegrinaggio dell’Istria. La croce vicino alla Chiesa indica il punto d’incontro delle “vie del drago”,

uno dei più importanti centri bio-energetici della Terra

, che secondo gli escursionisti è in grado di restituire le forze vitali ai passanti. Nella parte nord del Parco Naturale delle

Saline di Sicciole

il centro Thalasso SPA LEPA VIDA, struttura completamente all’aria aperta, offre un’esperienza di talassoterapia in mezzo a campi saliferi, con prodotti naturali provenienti dal Parco. Il fango salino, l’acqua madre, il sale e l’acqua marina sono i fattori più importanti della talassoterapia nelle saline. 

Medicina ayurvedica

– In Slovenia tra i tanti centri termali, c’è un luogo che custodisce i segreti millenari della medicina

ayurvedica

. Un’oasi tranquilla nella cittadina di Laško, nota principalmente per la birra e gli apicoltori, che da poco ha vinto il titolo di Slovenia Green Platinum nello sviluppo del turismo sostenibile. Il centro

Thermana&Veda Ayurveda

offre trattamenti completi per ritrovare l’equilibrio, rigenerando corpo e mente con l’effetto salubre delle sue acque termali. Inoltre, offre pratiche rilassanti e trattamenti specifici legati alla medicina tradizionale indiana. 

Donat, acqua miracolosa

– Tra le “acque della salute” va fatta una menzione alla Donat Mg di

Rogaška Slatina

, nota in tutto il mondo per il suo alto contenuto di magnesio dagli effetti portentosi. Quest’acqua preziosa ha un effetto stimolante, rigenerante, purificante, ringiovanente e anche curativo. Queste acque benefiche sono una parte fondamentale del concetto dello

“star bene alla slovena”

. Sempre più, complice anche l’armonia con l’ambiente circostante, i fattori naturali e l’approccio specialistico moderno, le terme naturali slovene rappresentano un punto di riferimento per chi cerca relax, benessere e trattamenti medicali. L’offerta è davvero varia: Il wellness con i programmi cosmetici e di rilassamento, viene integrato dai programmi di

selfness

, un modo di vivere che pone al centro la salute fisica e mentale e le energie positive.

Per maggiori informazioni: www.slovenia.info
 

Fonte : TgCom