La nave da crociera più grande del mondo verrà demolita senza aver mai viaggiato

La nave da crociera più grande al mondo, realizzata per trasportare oltre 9mila passeggeri, con 20 ponti, un parco acquatico e un cinema, sta per essere demolita prima ancora di aver navigato almeno una volta. È il triste destino che si prospetta per la Global Dream II, un’enorme nave dal valore di 1,2 miliardi di sterline. Se non dovesse uscire fuori un acquirente per questo gigante del mare, non ci sarebbe altra via che la demolizione: la società che l’ha costruita infatti, adesso si trova in bancarotta.

Una vendita non semplice, considerate le dimensioni della Global Dream II, dotata di 20 ponti, lunga 342 metri, con tanto di cinema, un parco acquatico e decine di attrazioni. La costruzione dell’imbarcazione, ad opera della società tedesca-Hong Kong MV Werften, è terminata quando l’azienda era già in crisi. La nave è costata 1,2 miliardi di sterline e in termini di passeggeri sarebbe stata la più grande al mondo tra le navi da crociera. Nonostante tutte queste belle caratteristiche ed un prezzo anche “trattabile” viste le precarie condizioni del costruttore, ancora non vi è stata nessuna manifestazione d’interesse. Secondo la stampa di settore tedesca la nave verrà presto smantellata e i pezzi rivenduti singolarmente: i motori sono già in vendita, mentre lo scafo verrà messo all’asta per i rottami. Destino leggermente diverso per la sua gemella, la Global Dream: anche lei non è stata venduta ma non è ancora prossima alla rottamazione. Entrambe le imbarcazioni al momento si trovano all’interno di un magazzino navale in Germania, ma anche quello è stato venduto.

Fonte : Today