Perché Dean Norris di Breaking Bad recita i testi di Elio e le Storie Tese in italiano

1 Settembre 2022

È successo grazie a Cameo, una piattaforma che permette a gruppi di utenti di contattare le star e proporre loro di realizzare dei contenuti personalizzati a pagamento. Elio e le Storie Tese: “Grazie a chi ha contribuito a trasformare questa min*hiata in realtà”.

1 CONDIVISIONI

Cos’hanno in comune Dean Norris star di Breaking Bad e gli Elio e le Storie Tese? Nulla, probabilmente, ma a quanto pare l’attore si è reso disponibile a citare alcuni testi del gruppo in un video diventato virale. È successo grazie a Cameo, una piattaforma che permette a gruppi di utenti di contattare le star e proporre loro di realizzare dei contenuti personalizzati a pagamento.

Cos’ha detto Dean Norris nel video e la replica di Elio e le Storie Tese

“Hey! Non parlo italiano ma pollice in su per Elio e le Storie Tese, d’accordo?”. Esordisce così l’Hank di Breaking Bad in un video bizzarro quanto diffuso sui social. “Sentite, Rocco Tanica e Mangoni. Non portate via i sassi dalla Toscana, non sapremmo più dov’è la Toscana. Bio Parco! Fabiana! Forza Panino”. Parole che sembrerebbero essere totalmente casuali, ma che fanno in realtà riferimento al coro con cui termina il brano Tapparella dedicato al soprannome di Paolo Panigada, storico membro della band scomparso nel 1998. Il video è stato ricondiviso dalla pagina Instagram di Elio e le Storie Tese con un messaggio di ringraziamento:

Ancora grazie a tutti coloro che hanno contribuito a trasformare questa min*hiata in realtà.
Il buon Dean devolve i soldi ricevuti ad un’associazione no-profit che promuove lo studio delle arti tra i giovani (o almeno questo è ciò che dice lui, per me ci si compra i minerali)

Quanto è stato pagato Dean Norris per il video su Elio e le Storie Tese

Ma che cos’è esattamente Cameo? È una piattaforma nata durante il lockdown della quale si servivano i personaggi noti per realizzare contenuti personalizzati a pagamento su richiesta dei loro fan. La star viene pagata anticipatamente e gli viene sottoposto un testo da leggere. Nel caso di Norris, il video in questione è stato richiesto dalla fanbase Elio e le Storie Tese Shitposting tramite una raccolta fondi. Parlando di costi, si tratta di 299 euro per il video, ai quali si aggiungono 75 euro per i 400 carattere aggiuntivi di testo. L’attore ha fatto sapere che i ricavi di quest’attività saranno devoluti ad un’associazione no profit, probabilmente quella che gestisce lui stessa insieme alla moglie a Temecula, in California, e che promuove lo studio delle arti tra i giovani.

1 CONDIVISIONI

Fonte : Fanpage