Il primo minuto di Paredes allo Juventus Stadium è surreale: occhi sgranati per Vlahovic

31 Agosto 2022

Leandro Paredes ha avuto un impatto particolare con l’ambiente Juventus, al momento del suo arrivo allo Stadium per assistere alla sfida contro lo Spezia.

486 CONDIVISIONI

Leandro Paredes è arrivato a Torino giusto in tempo per Juventus-Spezia. Il centrocampista argentino ha lasciato oggi definitivamente Parigi e il PSG per iniziare la sua nuova vita in bianconero. È lui il colpo di mercato per rinforzare il centrocampo a disposizione di Allegri, aumentandone qualità e visione di gioco. Poco dopo l’ufficializzazione da parte dei due club, Paredes è sbarcato a Torino e subito è stato presentato ai suoi nuovi tifosi. Non in conferenza, ma direttamente allo Stadium.

Infatti il centrocampista ex Roma con tutta la famiglia al seguito, è arrivato nell’impianto torinese per assistere al match contro la formazione di Gotti valida per il turno infrasettimanale. Tutto non prima di aver dedicato, direttamente dagli spogliatoi della Juventus, un messaggio ai suoi nuovi tifosi: “Ciao a tutti i tifosi bianconeri, volevo salutarvi e dirvi che sono molto felice di essere qui. Forza Juve!“. La risposta è arrivata al momento del suo arrivo in tribuna, quando ha ricevuto una vera e propria ovazione.

Subito grandi applausi ed entusiasmo alle stelle per un calciatore fortemente voluto dalla Juventus, che potrebbe fare il suo esordio già nella prossima difficile sfida in casa della Fiorentina. Quello che è certo è che ancor prima di trovare il campo, l’impatto di Paredes con i bianconeri è stato notevole. Curioso infatti, quanto accaduto quando Paredes si è accomodato in tribuna all’Allianz.

Leggi anche

Cuadrado risponde male a Vlahovic: il discusso labiale che inquieta i tifosi della Juve

Appena arrivato infatti Leandro ha trovato come vicino di posto Paul Pogba. Subito saluti cordiali e sorrisi tra i due, che un po’ in francese e un po’ in argentino si sono scambiati cortesie. Gran clima dunque in tribuna, con Paredes che ha anche voluto assicurarsi sulle condizioni fisiche di Pogba, finito fuori in questo avvio di stagione a causa di un infortunio. I due poco dopo si sono seduti, intenzionati ad assistere a quanto accadeva in campo, ed ecco allora il colpo di scena. Nemmeno il tempo quasi di girare gli occhi in direzione della metà campo dello Spezia, e Vlahovic ha fatto esplodere lo Stadium con il perfetto calcio di punizione dell’1-0.

La reazione di Paredes e Pogba è stato un mix di sorpresa, gioia e ammirazione per la prodezza balistica del compagno serbo. Per l’argentino che ha sgranato gli occhi, restando letteralmente a bocca aperta un primo minuto allo Stadium assolutamente surreale, da vero e proprio talismano. E la speranza del pubblico ora è che lo diventi anche in campo.

486 CONDIVISIONI

Fonte : Fanpage