Sigourney Weaver, l’attrice smentisce l’addio alla recitazione:”È la cosa più esaltante”

Una delle più grandi (e alte) star di Hollywood, Sigourney Weaver, ha confermato di non avere alcuna intenzione di lasciare il mondo del cinema e la recitazione. L’attrice è stata intervistata dalla rivista Interview con la sua co-protagonista in Call Jane, Elizabeth Banks, e ad entrambe è stata posta la stessa domanda.

Prospettive di pensionamento? La risposta di Banks è stata piuttosto eloquente e ha fatto riferimento al ‘divertimento’ nel recitare.

Anche Sigourney Weaver è di quest’avviso:“Mi sta bene il fatto di poter essere la persona più anziana sul set. Sì, devo sempre passare dal momento in cui ‘Oh, mio Dio, sta succedendo di nuovo’. Poi c’è la gioia e lo scoppio per tirar fuori questa persona e farla vivere. Ed è la cosa più esaltante del mondo”.
Star di franchise conosciuti in tutto il mondo come Ghostbusters nel ruolo di Dana Barrett e Ellen Ripley in Alien – Sigourney Weaver nel 2020 parlò di Alien 5 mai realizzato – l’attrice è pronta a tornare sul grande schermo nel film di Phyllis Nagy, intitolato Call Jane.

Il film è stato presentato al Sundance Film Festival nel 2021. L’attrice tornerà anche nel sequel di un grande franchise di James Cameron; scoprite il ruolo di Sigourney Weaver in Avatar 2.

Nel cast di Avatar – La via dell’acqua anche Zoe Saldana, Sam Worthington, Stephen Lang, Kate Winslet e Vin Diesel.

Fonte : Everyeye