Batgirl, le proiezioni funerali lo stroncano: “Sembra un episodio pilota dell’Arrowverse”

Le famose proiezioni funerale di Batgirl organizzate da Warner Bros Discovery per permettere alla troupe e agli addetti ai lavori di ‘dire addio’ al cinecomix DC Films cancellato si sono tenute nei giorni scorsi, e in queste ore sulla rete stanno iniziando a trapelare le prime informazioni.

La maggior parte dei dettagli inediti ci arriva da una recente conversazione su Twitter Spaces tra Erik Davis, caporedattore di Fandango e Umberto Gonzalez, famoso reporter di The Wrap storicamente vicinissimo a tutto ciò che riguarda il mondo Warner Bros. e DC Films: come forse saprete ovviamente la stampa non era ammessa alle proiezioni funerale di Batgirl, ma Gonzalez ha dichiarato di aver discusso del film con diverse persone che hanno preso parte all’evento, dalle quali avrebbe ottenuto informazioni poco lusinghiere sulla qualità di Batgirl: “Ho sentito che il film sembra un episodio pilota dell’ArrowVerse di The CW, anche se più costoso. Non è un buon film, da quanto mi è stato riferito. L’atmosfera è molto televisiva, la narrazione manca di profondità…praticamente è il pilota di una serie tv, con una bella scena d’azione verso la fine, almeno da quanto mi è stato detto. Anche se qualcuno mi ha confessato che non si tratta del peggior film di supereroi mai fatto.

Al momento dell’annuncio dell’improvvisa cancellazione di Batgirl, definita come ‘una mossa senza precedenti’ dagli analisti dell’industria hollywoodiana, era anche trapelato che la decisione presa da Warner Bros Discovery fosse da imputare anche ad una pessima qualità del film: in un secondo momento la voce maligna fu smentita dai registi del film, anche se adesso il report di Gonzalez sembra tornare in quella direzione.

Per altre informazioni, scoprite i nuovi dettagli sul ruolo del Batman di Michael Keaton in Batgirl, dettagli trapelati sempre dalle proiezioni funerale del film.

Fonte : Everyeye