Us Open, i risultati degli italiani: Sinner al 2° turno, fuori le tre donne

L’azzurra si ferma all’esordio contro la n. 1 al mondo che le concede soltanto tre game in 67 minuti di gioco. Tanta la differenza tra la polacca e Paolini che è riuscita a tenere il servizio soltanto una volta nel corso del match. Ko anche Bronzetti e Cocciaretto

US OPEN, I RISULTATI DI OGGI

Sofferto, ma vincente. È il riassunto dell’esordio di Jannik Sinner agli US Open 2022. L’altoatesino ha impiegato 3 ore 35 minuti per battere il tedesco Daniel Altmaier, n. 93 al mondo, in cinque set: 5-7, 6-2, 6-1, 3-6, 6-1. Una pratica che si è rivelata più complicata del previsto per Sinner, partito incerto e senza spinta nei colpi. Dopo aver perso il primo parziale, la partita si è messa in discesa nei due set successivi vinti nel giro di un’ora. Altmaier, tuttavia, ha avuto un moto d’orgoglio nel quarto set, quando l’azzurro ha accusato un leggero calo. Un passaggio a vuoto per Sinner che ha poi chiuso in bellezza, spinto dal pubblico newyorkese, con un netto 6-1. “Il primo turno di uno Slam è sempre complesso – ha detto l’altoatesino al termine del match – In alcuni momenti ho giocato bene, in altri potevo far meglio. Il pubblico mi ha aiutato molto”. L’azzurro tornerà in campo giovedì: ad attenderlo ci sarà lo statunitense Christopher Eubanks, n. 145 ATP.

Fuori Paolini e Cocciaretto

Tra le donne, si ferma al primo turno la corsa di Jasmine Paolini. La tennista toscana, n. 56 del ranking WTA, ha perso contro la n. 1 al mondo Iga Swiatek con un netto 6-3, 6-0 in 67 minuti. Era una missione impossibile e il campo lo ha confermato. Tanta la differenza tra la polacca e Paolini che è riuscita a tenere il servizio soltanto una volta nel corso del match, chiudendo con il 41% di punti vinti con la prima e il 33% con la seconda. Eppure Swiatek è apparsa ancora in fase di rodaggio, soprattutto nel primo set quando ha concesso qualcosa all’italiana. Più quadrata nel secondo parziale, soprattutto alla battuta. Esce di scena anche Elisabetta Cocciaretto: la marchigiana, entrata in tabellone attraverso le qualificazioni, ha perso in due set (6-2, 6-4) contro la bielorussa Aliaksandra Sasnovich, n. 32 WTA.

Bronzetti ko in lacrime

È finito nel peggiore dei modi, invece, il torneo di Lucia Bronzetti. Dopo tre ore di gioco contro la statunitense Lauren Davis, la riminese si è dovuta ritirare per un problema al polpaccio accusato sul 5-4, 30-30 del terzo set. Bronzetti è scoppiata in lacrime ed ha abbandonato il campo su una sedia a rotelle sul punteggio di 4-6, 7-6, 5-4 in favore dell’americana.

Fonte : Sky Sport