Tombini intasati, pochi minuti di pioggia e il III municipio si allaga

Pochi minuti di maltempo e si sono verificati immediatamente alcuni allagamenti nel III municipio. Lunedì 29 agosto un fronte temporalesco ha attraversato il quadrante nord-est della Capitale e le foglie accumulate unite ad un cattivo deflusso delle acque meteorich hanno giocato un brutto scherzo. 

Le zone interessate sono quelle del Tufello, Val Melaina e Nuovo Salario. Come segnalato anche dalla pagina Facebook Reporter Montesacro, gli allagamenti più gravi si sono verificati in via Pantelleria all’incrocio con viale Jonio, dove anche il fango e i rifiuti lasciati sui marciapiedi e sui cigli della carreggiata hanno ostruito i tombini. Vengono segnalati condomini invasi dall’acqua, con i residenti bloccati all’interno e armati di secchi e scope per liberare gli ingressi. 

allagamenti iii municipio-2

Verso il Tufello, il solito incrocio tra via delle Isole Curzolane e via Giovanni Conti è stato teatro dell’ennesimo allagamento, con problemi al traffico. Qui, come a via Pantelleria, è intervenuta la Protezione Civile su chiamata dei cittadini. In via Val Melaina i negozianti hanno dovuto “difendere” i locali dall’acqua, anche loro con scope e rastrelli. 

Infine, a via Monte Cervialto un allagamento ha coinvolto la pista ciclabile.

Fonte : Roma Today