Pontina, previste chiusure notturne per lavori: ecco quando

I lavori iniziati il 21 marzo sulla Pontina per sostituire le barriere spartitraffico riprendono dopo la pausa estiva decisa da Anas per non influire negativamente sull’esodo estivo. Tra il 5 e l’8 settembre sono state stabilite delle chiusure per allestire il cantiere in orario notturno.

Nello specifico, il tratto coinvolto sarà quello tra il km 14,055 (Tor de Cenci – Spinaceto sud) e il km 17,670  (Castel di Decima – Castel Porziano), con un cantiere mobile diurno e notturno lungo solo 500 metri. L’allestimento comporterà nelle notti del 5 e 6 settembre la chiusura dalle 22 alle 6 in direzione Terracina, mentre in quelle del 7 e 8 settembre (sempre dalle 22 alle 6) in direzione Roma. 

I lavori come detto sono iniziati cinque mesi fa, interessano la statale tra viale dell’Oceano Pacifico e il chilometro 24, Castel Romano, con un investimento superiore ai 5 milioni di euro. L’intervento rientra nell’ambito del piano di potenziamento e riqualificazione presentato da Anas lo scorso 29 aprile 2021: l’obiettivo è quello di innalzare ulteriormente i livelli di sicurezza dell’arteria interessata da elevati flussi di traffico sia in entrata che in uscita dalla Capitale.

La nuova barriera in calcestruzzo è stata progettata e brevettata da Anas, si chiama NDBA (acronimo di National Dynamic Barrier Anas), è alta 1.2 metri e la sua particolarità è quella di contenere eventuali urti con uno spostamento molto ridotto anche in caso di mezzi pesanti e due urti in rapida successione. A fine ottobre è prevista la conclusione dei lavori.

Fonte : Roma Today