Non si ferma all’alt dei carabinieri, nella fuga lancia mezzo chilo di droga dal finestrino

Non si ferma all’alt intimato dai carabinieri e continua a fuggire a bordo della sua auto. L’uomo, un quarantunenne con precedenti penali, è stato arrestato perché gravemente indiziato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. 

Quando i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Pomezia e della Stazione Carabinieri di Torvajanica hanno alzato la paletta, durante un posto di controllo, lui ha continuato a guidare. Durante la fuga, l’uomo – già noto alle forze dell’ordine – ha lanciato dal finestrino dell’auto un barattolo. I militari, impegnati nell’inseguimento dell’auto, hanno recuperato l’oggetto scoprendo che all’interno era contenuto mezzo chilo di droga. Una quantità pari a 508 grammi di cocaina. 

Una volta raggiunto dai carabinieri, il pregiudicato di 41 anni è stato tratto in arresto e portato nel carcere di Velletri. Dovrà rispondere di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. L’arresto è stato convalidato. 
 

Fonte : Roma Today