Guardiani della Galassia 3, James Gunn:”Girare l’ultima scena è stato emozionante”

Dopo essere passato per qualche tempo alla DC, James Gunn è tornato nel Marvel Cinematic Universe riprendendo in mano le redini del franchise di Guardiani della Galassia, con la regia del Volume 3 della trilogia, dopo il grande successo dei primi due capitoli. Sempre molto attivo sui social, Gunn ha risposto al commento di un fan.

In particolare il regista ha sottolineato l’emozione provata insieme al cast e alla troupe durante le riprese dell’ultima sequenza del film. Sul nostro sito trovate tutti gli aggiornamenti di James Gunn su Guardiani 3.
Per quasi un decennio i Guardiani della Galassia sono stati una famiglia per Gunn; i personaggi hanno avuto talmente tanto successo da comparire anche in altri capitoli del Marvel Cinematic Universe.

James Gunn ha ammesso di avere un profondo legame con il cast di Guardiani della Galassia e su Twitter un utente gli ha chiesto quanto questo rapporto influenzi il suo processo creativo:“Sono molto legato al cast dei Guardiani. Alcuni di loro sono tra i miei migliori amici al mondo. Ma sono ancora più legato ai personaggi dei Guardiani ed è questo che mi fa emozionare mentre scrivo”.

Inoltre la sequenza finale è stato un momento davvero commovente per tutto il gruppo di lavoro:“Girare l’ultima scena in assoluto con tutti i Guardiani per Volume 3 è stato emozionante per tutti. Ci sono state molte lacrime. E non era solo per i personaggi”.
Guardiani della Galassia Vol 3 è il film preferito di James Gunn dell’intera trilogia dedicata al gruppo di supereroi capitanato da Star-Lord, interpretato da Chris Pratt, così come da lui stesso dichiarato a fine luglio.

Fonte : Everyeye