Stambecco ingoia una scatoletta di tonno arrugginita: l’incredibile salvataggio

Intervento “speciale” sulle Dolomiti per i vigili del fuoco che nella giornata di ieri, domenica 28 agosto, hanno salvato la vita ad uno stambecco. L’animale aveva infatti ingoiato una scatoletta di tonno arrugginita e rischiava di soffocare. I soccorsi per l’esemplare di stambecco sono arrivati dal cielo con il trasporto, da parte dell’elicottero dei vigili del fuoco “Drago 139”, di un veterinario e di una guardia provinciale nei pressi del lago di Sorapis, a circa 2000 metri di quota sulle Dolomiti bellunesi. A lanciare l’allarme erano stati un guardiaparco di Cortina D’Ampezzo e dai Carabinieri forestali che, dopo aver visto l’animale ferito e in difficoltà, hanno immediatamente chiesto aiuto. 

I soccorritori sono riusciti a sedare l’esemplare, dando la possibilità al veterinario di estrarre la lattina metallica dalla bocca dell’animale, abbandonata con tutta probabilità da qualche escursionista maleducato e ormai arrugginita. La presenza dell’oggetto nel cavo orale non permetteva allo stambecco di muovere la lingua. Terminata l’operazione lo stambecco si è ripreso dagli effetti dell’anestesia ed è tornato a saltare in montagna, con la speranza di non incontrare più sulla sua strada i segni, spesso letali per gli animali, dell’inciviltà umana.

Fonte : Today