Droga nell’armadio e nel frigorifero: scoperto il laboratorio dello spaccio di un 23enne

Un’indagine strutturata con un blitz che ha dato riscontro a tutte le ipotesi. Nel quartiere di Quartaccio, a seguito di attività di indagine, gli agenti della polizia della sezione volanti, hanno proceduto alla perquisizione domiciliare di un italiano di 23 anni, sospettato di detenere stupefacente in casa. 

Una volta all’interno dell’abitazione, i poliziotti sono stati attratti dal forte odore tipico dell’hashish, che li ha condotti sul terrazzo dove hanno rinvenuto dell’hashish, all’interno di un armadio. In frigorifero invece, sono stati sequestrati numerosi involucri contenenti la medesima sostanza per un peso di circa 2,850 chili suddivisa in 30 panetti mentre,  dentro un cassetto della cucina è stato trovato un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento oltre a due coltelli da cucina intrisi di stupefacente.   

Dopo la convalida, per il giovane è stata disposta la misura degli arresti domiciliari.
 

Fonte : Roma Today