Serie B, Spal – Cagliari: dove vederla in tv o in streaming

Spal-Cagliari, uno dei tre anticipi della 3a giornata di Serie B, è la notte speciale di Marco Mancosu, che a distanza di pochi giorni tornerà da ex in maglia rossoblu nello stadio in cui è stato protagonista con gli emiliani. La Spal è 17a in classifica con 1 punto, il Cagliari invece è 5° con 4 punti. Non ha ancora vinto la formazione di Venturato, battuta in casa all’esordio dalla Reggina e poi brava a preggiare ad Ascoli. Il Cagliari ha ottenuto una vittoria e un pareggio. Partita per grandi bomber, tutti ancora a secco: La Mantia e Moncini in casa spallina, Lapadula e Pavoletti tra i sardi. Liverani si affida proprio al grande ex, Mancosu, che ha già brindaro al primo gol stagionale davanti al pubblico di casa e adesso cerca il sigillo nel suo vecchio stadio. Un gol che potrebbe servire ai rossoblu per spiccare il volo verso le alte sfere della classifica. Mercato: oggi i sardi hanno ceduto il centrocampista Faragò al Como a titolo definitivo.

Spal – Cagliari: probabili formazioni

SPAL (4-3-1-2): Alfonso; Dickmann, Arena, Meccariello, Tripaldelli; Murgia, Esposito, Zanellato; Maistro; La Mantia, Moncini.

CAGLIARI (4-3-3): Radunovic; Di Pardo, Goldaniga, Altare, Obert; Nandez, Viola, Makoumobou; Mancosu, Luvumbo, Lapadula.

Spal – Cagliari: dove vederla in tv o in streaming

Spal-Cagliari, in programma questa sera al Mazza di Ferrara alle 20,45 verrà trasmessa in diretta tv su Sky Sport, sul canale numero 253, oltre che su DAZN, scaricando l’app sulle moderne Smart TV, su console Xbox (One, One S, One X, Series X, Series S) o PlayStation 4/5, al TIMVISION BOX, o su un dispositivo come Google Chromecast o Amazon Fire TV Stick, da collegare alla propria televisione. La sfida è trasmessa in diretta anche da Helbiz Live, che permetterà la visione della della gara su app scaricabile su moderne smart tv. Helbiz Live è presente anche sui channels di Prime Video, app di Amazon presente sulle smart tv o utilizzabile tramite console e dispositivi come Google Chromecast.

Fonte : Today