Alfonso Cuaron mette in guardia dalle truffe: “Non chiedo soldi per nuovi progetti”

Con un post sui social network, Alfonso Cuaron ha messo in guardia i suoi follower dalle truffe che infestano il web, chiarendo di non aver mai chiesto soldi sui social per nuovi progetti cinematografici.

Secondo il regista infatti, ci sarebbe qualcuno che a suo nome chiederebbe dei finanziamenti per dei film in via di realizzazione, proponendo di fatto degli affari fasulli di cui naturalmente il diretto interessato non sa nulla.

In un post su Instagram Alfonso Cuaron ha scritto: “Io sono il vero Alfonso Cuaron. Purtroppo voglio mettervi in guardia da un truffatore che finge di essere me che invia messaggi come ‘Affari per un nuovo film”‘ per convincere le persone a finanziare un progetto falso. Siete pregati di non dare soldi o rispondere a questa persona“.

Il regista messicano è attualmente molto impegnato e in attesa di Disclaimer, la nuova serie scritta per Apple TV+, Cuaron dirigerà Charlize Theron in Jane, un finto biopic su Philip K. Dick, che mira a rendere giustizia all’iconico scrittore di The Man in the High Castle.

“Una storia commovente, piena di suspense e umorismo nero basato sulla relazione di una donna con il suo gemello, brillante ma pieno di problemi, che potrebbe o potrebbe non essere il celebre romanziere Philip K. Dick: mentre tenta di salvare suo fratello da situazioni difficili, sia reali che immaginarie, Jane si tuffa sempre più in profondità nell’affascinante mondo di sua creazione”.

Fonte : Everyeye