Doctor Strange, come sarebbe stato il film Marvel di Neil Gaiman e Guillermo Del Toro?

Ricordate il film mai realizzato di Doctor Strange firmato Neil Gaiman e Guillermo del Toro? Ora l’autore inglese torna a parlarne, rivelando anche qualche dettaglio in più sulla storia.

Reduce dal successo del Sandman di Netflix, Neil Gaiman ha raccontato l’idea dietro il film Doctor Strange che lui e Guillermo Del Toro avrebbero voluto realizzare al podcast di Josh Horowitz Happy Sad Confused.

C’erano alcuni elementi davvero fighi” ha premesso l’autore.

La mia cosa preferita di Doctor Strange era l’idea… Quello che volevamo davvero fare con lui era mostrare le sue avventure, il suo alcolismo, il suo essere radiato dall’albo dei medici, tutte queste cose qui, volevamo ambientarle negli anni ’20” ha poi spiegato, aggiungendo “Quindi l’idea era che tutto ciò che ha passato e l’addestramento per diventare il più grande stregone fossero avvenuti tra gli anni ’20 e gli anni ’30, e che avesse vissuto per 90 anni a Greenwich Village senza invecchiare fisicamente, restando sempre nello stesso posto, senza che nessuno se ne accorgesse davvero. Ci piaceva quest’idea, che fosse un uomo fuori dal tempo. Ma oltre a questo, sarebbe stato molto fedele al Doctor Strange di Steve Ditko, perché ovviamente è il migliore“.

E voi sarebbe piaciuto vedere un Doctor Strange così? Fateci sapere nei commenti.

Fonte : Everyeye