Clamoroso errore della Ferrari ai box, Leclerc se ne accorge in pista: “Cosa sono queste gomme?”

27 Agosto 2022

Un grave errore commesso nel Q3 delle qualifiche del GP Belgio sulla macchina di Leclerc, stavolta ininfluente, si va ad ad aggiungere alla lista di svarioni commessi dalla Ferrari nel corso di questo Mondiale di Formula 1.

4 CONDIVISIONI

La Ferrari ha raggiunto il risultato massimo, o quasi, nelle qualifiche del GP del Belgio a Spa. Complice le penalizzazioni inflitte a sei piloti, tra cui Verstappen autore della pole position, la Rossa è riuscita a portare in prima posizione in griglia di partenza Carlos Sainz, anche grazie ad un buon gioco di squadra che ha consentito allo spagnolo di sfruttare la scia di Leclerc. Il monegasco ha limitato i danni e partirà 16° alle spalle del rivale olandese, nonostante quest’ultimo sia parso nettamente più veloce di chiunque altro in pista.

Proprio Leclerc è stato al centro di una situazione surreale all’inizio del Q3 con il team Ferrari ancora una volta protagonista in negativo. Uscito dai box per il primo giro veloce – che nei piani sarebbe stato quello designato a concedere la scia a Sainz – il pilota monegasco si è accorto di qualcosa di anomalo sulla sua vettura: le gomme. Secondo la strategia scelta, ai box avrebbero dovuto montare gomme usate, per poi sfruttare un treno nuovo nel secondo tentativo che sarebbe servito al monegasco per far segnare il proprio giro veloce. Non appena in pista, Leclerc ha notato invece sulla propria Ferrari dei pneumatici nuovi.

Surreale il dialogo in radio tra pilota e muretto:

Leggi anche

La reazione della Red Bull al pit-stop di Leclerc in Ungheria umilia la Ferrari: “Lì abbiamo capito”

Leclerc: “Un momento, cosa sono queste gomme?”
Box: “Scusa, è stato un errore”
Leclerc: “Ditemi cosa devo fare adesso con queste gomme”
Box: “Facciamo il giro veloce”

[embedded content]

L’errore commesso ai box non ha prodotto effetti negativi sul risultato delle qualifiche – Leclerc non avrebbe potuto competere con Verstappen, visto il passo dell’olandese in qualifica a Spa, ed è riuscito comunque a dare la scia a Sainz che ha girato più veloce di Perez – ma si va ad inserire nel contesto di una stagione travagliata sul piano delle scelte sbagliate all’interno del box Ferrari.

In vista della gara Leclerc è comunque più preoccupato per quanto visto fare a Verstappen, semplicemente fuori categoria per il modo in cui ha girato sulla pista belga. Il campione del mondo in carica ha dato oltre 6 decimi a Sainz, quasi 8 a Perez e quasi 9 allo stesso Leclerc. Antipasto sconfortante, dalla prospettiva della Ferrari, in vista della gara di domani.

“Il gap da Max ci preoccupa un po’ – ha detto Leclerc dopo le qualifiche –. Sono velocissimi ed è così dall’inizio del weekend. Non riusciamo a spiegarci questa differenza”. Non il miglior modo di approcciarsi ad una gara che si preannuncia in salita.

4 CONDIVISIONI

Fonte : Fanpage