“Avete una sigaretta?”, al rifiuto prende a bottigliate una donna e ferisce l’amica

Aggredite al distributore automatico delle sigarette. Prese a bottigliate e calci da un uomo, poi fuggito a piedi. A raccontare quanto accaduto sono state due donne romane di 48 e 35 anni che, secondo quanto riferito ai sanitari del 118 intervenuti al Pigneto, sarebbero state picchiate alle 4 del mattino di venerdì 26 agosto.

L’episodio, secondo quanto denunciato, sarebbe avvenuto questa notte quando le due stavano comprando le sigarette al distributore automatico. L’uomo avrebbe chiesto loro una sigaretta e, al rifiuto, avrebbe aggredito le donne colpendo la 35enne con una bottigliata e la 48enne con dei calci.

Le due sono state refertate all’ospedale San Giovanni. Non sono in gravi condizioni. Sul posto, i carabinieri della compagnia di piazza Dante che hanno acquisito le immagini delle videocamere di sorveglianza della zona e che ora sono al lavoro per identificare l’aggressore.

Fonte : Roma Today