Scamacca titolare vuol dire gol e vittoria del West Ham: l’attaccante lancia segnali a Moyes

25 Agosto 2022

Nel secondo match in cui viene impiegato dal 1′ col West Ham Gianluca Scamacca ha trovato di nuovo il gol e ora l’attaccante italiano lancia segnali a Moyes: vuole giocarsi le sue chance in Premier League.

55 CONDIVISIONI

Gianluca Scamacca colpisce ancora. Ancora titolare, come Angelo Ogbonna, al ritorno del turno preliminare di Conference League in Danimarca contro il Viborg, l’attaccante azzurra come nella sfida d’andata ha segnato il gol con cui il West Ham ha aperto la strada alla vittoria. L’affermazione di oggi, 3-0 netto e senza appello, vale l’accesso alla fase a gironi della terza competizione europea.

L’ex attaccante del Sassuolo ha lasciato il segno al 22′, dopo aver già avuto un’occasione in precedenza: Soucek dalla destra ha servito con un bel cross Scamacca che sul primo palo ha anticipato Zaletel e l’ha messa dentro. La Conference League gli sta proprio bene: come all’andata, il centravanti italiano ha approfittato dell’occasione per mettersi in mostra, segnare e dimostrare a David Moyes di essere pronto per essere impiegati più minuti anche in Premier League.

Scamacca, schierato al centro dell’attacco, ha messo lo zampino anche sul 2-0 di Benrahma, con un colpo di testa che ha indirizzato il rinvio del portiere Areola che ha dato il via all’azione del raddoppio. Nei 65′ campo il centravanti della Nazionale Italiana si è mosso bene e ha provato a mettere in difficoltà il suo allenatore in vista delle prossime partite.

Leggi anche

Terracciano porta la Fiorentina ai gironi di Conference League: basta un pareggio in casa del Twente

La terza rete degli Hammers porta la firma di Tomas Soucek, che ha messo il timbro sulla qualificazione alla fase a gironi della Conference League.

Anche Angelo Ogbonna ha partecipato alla vittoria, giocando tutti e 90 i minuti della sfida per la prima volta dopo la frattura del ginocchio destro a novembre. Alla vigilia David Moyes, che non aveva a disposizione Emerson Palmieri appena arrivato a Londra e non utilizzabile perché fuori lista, ha ribadito che Ogbonna ha bisogno ancora di qualche settimana prima di essere considerato del tutto guarito, ma questi 90′ sono un’iniezione di fiducia e la conferma che il 34enne è pronto a riprendersi quel ruolo importante al centro della difesa che aveva prima di farsi male.

Anche il West Ham deve ritrovarsi in Premier League, dove non ha ancora fatto gol, a differenze delle 6 reti in due partite di coppa: gli Hammers sono alla ricerca della prima vittoria in campionato e domenica ci proveranno in casa dell’Aston Villa.

55 CONDIVISIONI

Fonte : Fanpage