Anziani: più longevi con una camminata di 10 minuti al giorno. Lo studio

Lo studio

Caldo nemico degli anziani: gli effetti di una scarsa idratazione

Le linee di indirizzo sull’attività fisica per gli adulti, indipendentemente dall’età, consigliano di svolgere almeno 150 minuti a settimana di attività a intensità moderata o 75 minuti a intensità elevata. Ma, con l’avanzare dell’età, tende ad aumentare la sedentarietà. “Il nostro studio suggerisce che camminare almeno un’ora alla settimana è benefico per le persone di età pari o superiore a 85 anni. In parole povere, 10 minuti ogni giorno”, ha riferito Moo-Nyun Jin dell’ospedale Sanggye Paik dell’Università di Inje, a Seoul.

I risultati

Per giungere a questa conclusione, il team di ricerca ha analizzato la correlazione tra la deambulazione e i rischi di mortalità per tutte le cause e, in particolare per quelle di tipo cardiovascolare, tra gli È così emerso che gli anziani che camminavano almeno un’ora a settimana avevano rispettivamente il 40% e il 39% di rischio inferiore di mortalità per tutte le cause e cardiovascolare, rispetto ai coetanei inattivi.

Fonte : Sky Tg24