Collassano nel parco dopo uso di alcol e droghe, li trova il cane Ector: 2 minori gravi in ospedale

25 Agosto 2022

Due adolescenti sono stati salvati da un cane anti-droga a Piacenza. I due, che avrebbero fatto uso di alcol e droghe, sono collassati al parco della Baia Del Re. I ragazzini sono stati portati d’urgenza in ospedale.

0 CONDIVISIONI

il cane Ector, foto da Facebook

Due adolescenti di 14 e 17 anni sono stati salvati da un cane anti droga che li ha trovati collassati al parco della Baia Del Re,a Piacenza. I due ragazzini si sono recati al parco nel pomeriggio di ieri, mercoledì 24 agosto. Secondo quanto reso noto, i due avevano portato col loro alcolici e stupefacenti.

I ragazzini avrebbero consumato alcol e assunto droghe prima di svenire per lungo tempo sotto il sole. Nessuno degli avventori del parco si è accorto di nulla: i due adolescenti sono rimasti distesi sotto il sole per almeno un’ora e i passanti hanno creduto che fossero semplicemente addormentati.

Il cane Ector ha fiutato le loro tracce durante un controllo di routine con i poliziotti. L’animale ha segnalato alla pattuglia di aver fiutato qualcosa e gli agenti si sono lasciati condurre dai due adolescenti. I ragazzini sono stati immediatamente soccorsi e portati d’urgenza in ospedale.

Leggi anche

Arezzo, bimbo tornato da un viaggio a Cuba ricoverato in ospedale per virus Dengue

Sul posto sono accorsi i sanitari del 118 con l’auto medica e due ambulanze. Prestate le prime cure, i minori sono stati trasportati in ospedale dove poi sono stati sottoposti a tutti gli accertamenti del caso.

Non è ancora chiaro cosa possa essere accaduto: l’ipotesi che i due abbiano fatto uso di alcol e droghe sarà verificata dalle forze dell’ordine nelle prossime ore con l’ausilio degli esami medici. Stando alle prime informazioni, sembrerebbe che le condizioni del giovane di 14 anni siano più gravi di quelle dell’amico 17enne.

Non sono state rese note altre informazioni sullo stato di salute dei due. I genitori sono stati allertati immediatamente dalle forze dell’ordine e sono accorsi in poco tempo in ospedale.

Da tempo il parco è teatro di violenze e spaccio: i residenti hanno segnalato più volte scambi di stupefacenti nei vicoli dei giardinetti, tanto da indurre una pattuglia delle forze dell’ordine a controllare quasi quotidianamente la zona.

0 CONDIVISIONI

Fonte : Fanpage