Sylvester Stallone, moglie chiede il divorzio: tutta colpa del cane? Le parole dell’attore

Dopo 25 anni, il matrimonio di Sylvester Stallone e Jennifer Flavin sembra essere giunto al capolinea e secondo quanto riportato da TMZ, il divorzio sarebbe stato richiesto dall’ex modella per quello che viene definito “uno spreco di beni coniugali” attuato da parte della star di Rocky.

Secondo i documenti depositati in tribunale insomma, la colpa non sarebbe del cane che l’attore avrebbe voluto acquistare a tutti i costi quanto più per la sua incontenibile smania di acquisto incontrollabile che lo ha portato in più di un’occasione a dissipare il patrimonio di famiglia.

Sulla questione è intervenuto lo stesso Sylvester Stallone il quale, ha precisato che la sua relazione si è conclusa per questioni di gran lunga meno banali dell’acquisto di un cane e che, dopo ben 34 anni di relazione, la sua strada si è separata da quella di Jennifer Flavin.

“Non abbiamo chiuso la relazione per una questione così banale. Siamo solo andati in direzioni diverse. Ho il massimo rispetto per Jennifer. La amerò per sempre. È una donna straordinaria. È l’essere umano più simpatico che abbia mai incontrato”.

Qualche tempo fa, Stallone ha attaccato i produttori di Rocky richiedendone i diritti, le motivazioni del divorzio lasciano pensare che l’attore abbia via via dilapidato il patrimonio accumulato nei suoi molti anni di carriera e che abbia qualche piccolo problemino economico per via delle sue mani bucate

Fonte : Everyeye