Eternals: i Marvel Studios hanno finalmente menzionato il Celestiale nell’oceano

Sono tante le domande nate dopo la visione di Eternals, pellicola che ha introdotto la leggendaria squadra all’interno del mondo cinematografico Marvel. Il film, infatti, porta sullo schermo eventi che non trovano poi un riscontro all’interno del MCU, come se si trattasse di un prodotto staccato. Ma She-Hulk ha creato finalmente un collegamento.

In particolare, il secondo episodio della serie con Tatiana Maslany ha fatto riferimento a un buco di trama piuttosto significativo. Come molti ricorderanno, in Eternals abbiamo seguito Tiamut il Celestiale, che stava crescendo all’interno della nostra Terra e che era pronto ad emergere, distruggendo così il pianeta. Gli Eterni sono dovuti entrare in gioco proprio per evitare che ciò accadesse, e salvare l’umanità, ma perché questo evento non ha avuto conseguenze e non è stato apparentemente notato da nessuno? Le conseguenze del Blip di Thanos, infatti, sono state enormi, e tutti sono stati colpiti da questo evento: allora perché la minaccia sventata dagli Eterni non è stata mai neanche menzionata?

La questione non è di certo poco importante, perché si tratta di una situazione con ripercussioni mondiali. E, per fortuna, a risolvere questa mancanza è She-Hulk. All’inizio del secondo episodio della serie, infatti, Jennifer Walters sta navigando su internet con il suo pc. A un certo punto un sito web ci dà finalmente il primo riferimento al Celestiale di Eternals: vediamo infatti un articolo dal titolo “Perché c’è una statua gigante di un uomo che spunta dall’oceano”. Da qui capiamo che chi fa parte del MCU, dunque i protagonisti che conosciamo da sempre, non conoscono il Celestiale e non hanno idea di come sia arrivato lì.

Si tratta di un riferimento importantissimo, che ci fa capire anche che nella sua fase 5 la Marvel non ignorerà ciò che Eternals ha introdotto. Tanto più che c’è un secondo capitolo del film di Chloé Zhao in arrivo. Staremo a vedere come si metteranno le cose. Intanto vi lasciamo con la nostra recensione del secondo episodio di She-Hulk!

Fonte : Everyeye