Che fine ha fatto la ragazza del meme su Justin Bieber: “Perché no Napoli?”

17 Agosto 2022

Adesso quella bambina è una ragazza di 19 anni. Si ritiene ancora una fan di Justin Bieber, ma non in maniera così sfegata come quando lo era otto anni fa.

0 CONDIVISIONI

Il 9 ottobre 2014, Fanpage.it ha pubblicato un servizio giornalistico dedicato a gruppi di adolescenti appostati davanti agli ingressi degli alberghi del Lungomare di Napoli nel disperato tentativo di incontrare Justin Bieber. Secondo le voci, la popstar canadese si trovava in vacanza con la famiglia nel capoluogo partenopeo. Alla fine il tutto si è rivelato un rumoroso buco nell’acqua, ma il video ha messo in rilievo un aspetto: la difficoltà degli adolescenti meridionali di trovare concerti nelle proprie città. Una critica che però a sua volta ha dato origine a uno dei meme storici di YouTube: “Perché no Napoli?”.

Il servizio di Fanpage.it si apre con una bambina di 11 anni che implora in lacrime Justin Bieber di venire a Napoli a fare i concerti. “Perché no Napoli? Sei tutta la nostra vita, ti prego, vieni. Noi ti vogliamo vedere, vogliamo cantare con te, ti prego! Vieni Justin”. Una domanda struggente che però in poco tempo si è tramutata in uno dei tanti meme della rete.

Adesso quella bambina, che si chiama Roberta Di Napoli, è una ragazza di 19 anni. Si ritiene ancora una fan di Justin Bieber, ma non in maniera così sfegata come quando lo era otto anni fa. “Le persone non capiscono che all’epoca avevo 11 anni, ora sono una persona di 19 anni, è passato del tempo e sono cambiata”, ha detto Roberta a Webboh. “Essere un meme, tutto sommato, è anche divertente. Sono la prima a scherzarci sopra e ripetere quelle tre parole quando sono con i miei amici”.

Leggi anche

Straordinaria tempesta di meteore può colpire la Terra a fine maggio: cosa c’è da sapere

Al di là dell’autoironia, non è stato facile essere bersaglio di internet. “Quel video non è mai stato dimenticato del tutto. In questi anni non sempre è stato bello essere classificata come quella bimba. A volte quando le persone mi incontravano per strada mi imitavano. Ecco, mi dava un bel po’ fastidio[…]” ha affermato a proposito Roberta. Il tempo però resta la migliore medicina, anche se certi contenuti ritornano a galla dopo diversi anni. Spesso succede con TikTok, la piattaforma social in grado di dare nuova fama a canzoni, frasi o meme creduti dimenticati.

0 CONDIVISIONI

Fonte : Fanpage