Maltempo, allerta gialla martedì 16 agosto: ancora temporali a Roma e sulle coste del Lazio

16 Agosto 2022

Anche oggi 16 agosto sulla regione Lazio allerta gialla per il maltempo. Ieri notte un violento nubifragio ha colpito la zona sud di Roma e la costa pontina.

0 CONDIVISIONI

Immagine di repertorio

Continua anche per l’intera giornata di oggi l’allerta gialla per il maltempo sulla regione Lazio e la città di Roma. Come comunicato ieri dal Dipartimento della Protezione Civile della regione, a partire dal pomeriggio di ieri, lunedì 15 agosto e per le successive 24-36 ore si attendono piogge e temporali con conseguente rischio di criticità idrogeologica.

Nella nota inviata dalla Protezione Civile si legge: “Si prevedono sul Lazio: precipitazioni da isolate a sparse, a prevalente carattere di rovescio o temporale, con quantitativi cumulati generalmente deboli, puntualmente moderati”. Viene specificato, inoltre, che le zone maggiormente interessate sono quelle dei bacini di Roma, dell’Aniene, i bacini costieri più a sud della regione e quello del Liri.

Pioggia a Ferragosto: il nubifragio a Roma sud

Come specificato nella nota inviata dal dipartimento della Protezione Civile della regione Lazio, già nella sera di ieri si sono verificate forti piogge e temporali nella zona sud della regione. Nella notte, dalle ore 23.40 di Ferragosto, un violento temporale ha coinvolto le zone più a sud della capitale, come i quartieri di Spinaceto, Torrino e Eur, ma anche i territori del litorale, come Fiumicino e Ostia: un vero e proprio nubifragio accompagnato, anche in altre zone della città di Roma, da tuoni e fulmini, che sono rimbombati e che hanno illuminato la città.

Leggi anche

Allerta maltempo a Roma e nel Lazio per domani, Ferragosto: possibili temporali forti

Il temporale sul litorale pontino

Come anticipava la nota, inoltre, un violento temporale si è abbattuto anche sulle zone costiere del basso Lazio. A partire da Anzio, come specifica anche la pagina Facebook di Meteo Lazio, si è verificata una notevole attività elettrica, che ha originato nel cielo numerosi fulmini e lampi. Nelle coste a sud della regione sono stati segnalati anche numerosi disagi per allagamenti e vento forte. Le piogge più forti hanno coinvolto il basso Lazio, causando danni nella Piana di Fondi e di Minturno.

0 CONDIVISIONI

Fonte : Fanpage