Johnny Depo sarà regista di un film su Amedeo Modigliani

Johnny Depp torna alla regia dopo 25 anni e lo fa in un nuovo film sul grande artista italiano, Amedeo Modigliani. L’attore statunitense, infatti, dopo l’annuncio del suo ritorno sul grande schermo come attore, nelle vesti di Luigi XV, torna a lavorare anche dietro la macchina da presa e lo fa 25 anni dopo il suo ultimo film da regista, The Brave, Il coraggioso, del 1997. Depp, che nell’ultimo periodo è finito su tutti i giornali per il processo contro la sua ex Amber Heard, torna a vivere della sua grande passione, il cinema, diventando il nome dietro il racconto della vita di Modigliani in un film che sarà co-prodotto da Al Pacino e Barry Navidi. 

Modigliani è un lungometraggio sul pittore italiano dal tratto riconoscibilissimo e si basa su un’opera treatrale di Dennis McIntyre, adattato per il grande schermo da Jerzy e Mary Kromolowski. La storia girerà intorno alla vita e alla carriera artistica di Modigliani e, soprattutto, nel suo periodo a Parigi nel 1916. Il film, infatti, racconterà 48 ore turbolente della vita dell’artista in un ritratto intimo e avvincente. Le riprese di questo nuovo progetto di Depp su Modigliani, che già è stato soggetto di altri film come quello con Andy Garcia nel 2004, inizieranno nel 2023 e non è ancora chiaro se l’attore sarà solo regista o reciterà anche nella pellicola. 

Modigliani, per Depp, sarà il terzo film da regista dopo Stuff nel 1993 e The Brave, Il coraggioso nel 1997 dove Johnny ha anche recitato insieme a Marlon Brando. Oltre alla regia cinematografica, Depp ha diretto anche diversi video musicali per la sua ex moglie Vanessa PAradis. Intanto l’attore, attualmente è impegnato sul set di Jeanne Du Barry, film diretto dalla regista Maïwenn, nel ruolo di un Luigi XV innamoratissimo dell’umile cortigiana Joanne. 

Fonte : Today