Oscar, Will Packer non li produrrà più dopo Will Smith: il sostegno di Idris Elba

Il memorabile schiaffo di Will Smith nei confronti di Chris Rock alla passata Notte degli Oscar ha colpito un po’ tutti, nel panorama degli Academy Awards. Ora il produttore Will Packer annuncia che non ci sarà un bis e condivide un bellissimo e dolcissimo messaggio inviato dall’amico Idris Elba all’epoca: “Duro il peso della corona”.

A distanza di mesi, ancora si susseguono – seppur con cadenza più irregolare – gli aggiornamenti sulle conseguenze del gesto di Will Smith agli Oscar 2022. La vicenda la conosciamo tutti, non è il caso di riassumere fatti già noti. E che sono destinati a rimanere nella memoria di tutti, soprattutto di chi quella vicenda l’ha vissuta più da vicino. Dopo il primo video di scuse pubblico da parte di Smith, lo stesso attore si è detto molto pessimista sulla possibilità di recuperare il rapporto, se non con lo stesso Chris Rock, persino con suo fratello e amico di vecchia data Tony Rock. Ma al di là dei protagonisti più noti ci sono quelli dietro le quinte, gli unici senza responsabilità che ora si trovano invece a dover fare i conti con quanto avvenuto.

In particolare Will Packer, che quest’anno aveva gestito la produzione televisiva della cerimonia. In un recente passaggio presso The Breakfast Club, a Packer è stato chiesto se riprenderebbe la produzione degli Oscar il prossimo anno, dopo quanto avvenuto. Il produttore ha rapidamente bocciato l’idea, considerato le energie spese per realizzarlo e quelle richieste nelle settimane successive, per far fronte alla questione Smith. Ma Packer, mentre tutti erano preoccupati di mandare messaggi di sostegno a Smith o a Rock, ha anche condiviso uno dei primi messaggi ricevuti dopo l’accaduto, considerata la sua posizione.

Quel messaggio proveniva dall’amico e collega Idris Elba: i due sono insieme a bordo di Beast, il nuovo survival action con Elba protagonista, che di recente si è prestato a uno sketch esilarante con il TikToker Kabi Lame per produrre Beast. Packer ha condiviso: “Idris è una delle prime persone a scrivermi dopo che tutto, insomma, è andato giù. E mi disse qualcosa come: ‘Pesante è la testa che porta la corona. Stai sul pezzo, Re’. Questo è il mio ragazzo. Questo è quello che fa”.

Fonte : Everyeye