Una giornata nazionale per Piero Angela, la proposta nata da una petizione

14 Agosto 2022

la proposta nasce da una petizione online che vorrebbe omaggiare il divulgatore scientifico scomparso con una giornata “in cui si illustri nelle scuole e nelle piazze la scienza del quotidiano, oltre le lezioni classiche ma alla maniera del compianto Piero Angela, con un sorriso e una battuta, come molti cercano di fare anche seguendo il suo esempio”.

0 CONDIVISIONI

È partita da Asti la richiesta di istituire una Giornata nazionale della divulgazione scientifica in omaggio a Piero Angela, il giornalista che è scomparso il 13 agosto 2022 all’età di 93 anni. Un’iniziativa che nasce da una petizione partita sul sito Change.org, che punta alla raccolta delle firme per omaggiare il grande volto della televisione italiana protagonista di programmi simbolo del piccolo schermo, su tutti quel “Quark” andato in onda in vari formati per oltre 50 anni.

La proposta nasce da una petizione online

La proposta, come si legge nella petizione, consiste nel dare vita a una giornata nazionale “in cui si illustri nelle scuole e nelle piazze la scienza del quotidiano, oltre le lezioni classiche ma alla maniera del compianto Piero Angela, con un sorriso e una battuta, come molti cercano di fare anche seguendo il suo esempio”. Si tratta di un’iniziativa che, vada o meno a buon fine, è il simbolo del moto d’affetto e riconoscenza scaturito nelle ultime ore dopo la notizia della scomparsa di Angela. Il suo stile divulgativo ha fatto appassionare molti spettatori nel corso degli anni e la riconoscenza per il suo operato non proveniva solo da chi è profano in materia scientifica, ma anche da quella stessa comunità di esperti che gli ha sempre riconosciuto la capacità di saper coniugare approfondimento e semplicità.

I funerali di Piero Angela

La scomparsa di Piero Angela è avvenuta il 13 agosto, a darne notizia è stato, prima di tutti, il figlio Alberto Angela, che ha pubblicato sui social una semplice foto del padre accompagnata da un breve messaggio: “Buon viaggio papà”. Nelle ore successive si sono naturalmente susseguite le reazioni di tutta l’opinione pubblica, comprese le massime istituzioni nazionali, con l’addio sentitoda parte del presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Per Piero Angela verranno celebrati funerali laici, il 16 agosto verrà allestita una camera ardente in Campidoglio dalle 11,30. Le esequie, invece, partiranno alle ore 16. La città di Viterbo ha annunciato che dedicherà al grande divulgatore scientifico uno spazio pubblico.

0 CONDIVISIONI

Fonte : Fanpage