La ladra che ruba oro e gioielli per 10mila euro in casa di un’anziana

Sono andati a ritroso, dalla refurtiva sino alla ladra, ricostruendo poi il furto. Ad accertare l’accaduto i carabinieri della stazione di Ladispoli che hanno denunciato a piede libero una 57enne del posto, gravemente indiziata dei reati di furto in abitazione e ricettazione.

L’attività è scaturita alcune settimane prima, quando un’anziana ha denunciato ai militari che dalla sua abitazione erano improvvisamente e misteriosamente svaniti monili in oro, i gioielli di una vita, del valore stimato di oltre 10.000 euro.

I carabinieri hanno iniziato le indagini eseguendo controlli a tappeto presso gli esercizi di compro oro da Ladispoli fino alla Capitale. La ricerca, durata alcuni giorni, ha permesso di rintracciare i gioielli presso un esercizio commerciale della zona, risultato estraneo ai fatti, il cui titolare, a seguito della consegna dei preziosi da parte della 57enne, le aveva versato, direttamente sul suo conto corrente, 10.000 euro.

Una volta identificata ed individuata la donna, che ha rapporti di conoscenza con la vittima e in passato ha frequentato anche la sua abitazione, è stata segnalata all’autorità giudiziaria che ha immediatamente emesso nei suoi confronti un decreto di sequestro del denaro accreditato sul suo conto corrente.

I militari dell’Arma hanno infine recuperato tutta la refurtiva, che sarà restituita alla vittima del furto.

Furto gioielli Ladispoli 2-2

 

Fonte : Roma Today