Covid, Cina: scatta lockdown nell’hub commerciale di Yiwu

La morsa del Covid in Cina

Il bollettino cinese

Secondo l’ultimo bollettino della Commissione sanitaria nazionale riportato dall’agenzia ufficiale Xinhua, ci sarebbero all’incirca 614 casi di covid-19 trasmessi localmente. Di cui 559 sull’isola di Hainan, che conta 10 milioni di abitanti, e altri 1.379 relativi a pazienti asintomatici: nello specifico, 805 a Hainan, e 380 nello Xinjiang. Nonostante siano solo 5.226 i morti dall’inizio della pandemia, è recentemente uscito uno studio su Nature Medicine rispetto alla fatalità che il coronavirus avrebbe in Cina se il Paese abbandonasse la politica ‘zero covid’. Secondo i ricercatori dell’Università Fudan di Shanghai, la Cina rischierebbe uno “tsunami” di infezioni capace di provocare 1,6 milioni di morti. Un dato determinato dalla bassa immunizzazione della popolazione, e che riguarda in particolare gli anziani. In tutta la popolazione, solo il 50% circa degli ultraottantenni è vaccinato, si legge nello studio. Mentre continuano i dubbi su questa pratica, con le critiche che non smettono di piovere sull’operato del governo, ci si chiede quanto a lungo il Paese potrà sostenere questa politica.

Fonte : Sky Tg24