Separazione Totti-Blasi, Maria De Filippi: “Sono dispiaciuta per i loro figli, vittime del gossip”

La separazione di Ilary Blasi e Francesco Totti ha smosso gli animi degli italiani: increduli che anche una delle coppie d’oro dello showbiz sia scoppiata. In molti hanno dato il loro parere, anche non richiesto, sul come e il perché si siano lasciati. Maria De Filippi intervistata da Oggi ha parlato della sua relazione con Maurizio Costanzo, della paura della morte e della paura di sviluppare dipendenze, la scoperta di un polipo alle corde vocali, ma immancabile è stata anche una domanda su Totti e Blasi.

La risposta della signora della tv è stata sintetica, ma di classe ed ha posto l’attenzione sui figli: “Mi dispiace solo per quello che inevitabilmente i loro tre figli hanno subito e subiranno dalla eco dello tsunami mediatico scatenato dalla separazione. D’altra parte questa è la vita! Tutto inizia e tutto finisce”.

Maria De Filippi e il polipo alle corde vocali: “Dal giorno della diagnosi non fumo più”

Anche Valdimir Luxuria, durante un’intervista, ha parlato della separazione spiegando come Ilary non abbia mai lasciato traperlare alcun malessere o indizio di una possibile rottura con il marito. E anche Lory Del Santo ha detto la sua: “La separazione di lei e Francesco Totti? Dopo 17 anni o più qualcosa può incepparsi, anche se c’è un amore collaudato, ci può sempre essere il desiderio di svoltare e sondare altre vie. È così, fa parte del logorio di una relazione bella, ma che può avere della ruggine”. Del Santo ha commentato anche i tradimenti di Totti: “Ma io penso che ci può stare. Sai il tradimento fa parte di una voglia di trasgredire e di trovare emozioni forti. Sai la famiglia è la cosa più bella che c’è, ma ad un certo punto la vita può diventare un po’ ripetitiva. Uno può aver voglia di scovare e fare cose nuove”.

Fonte : Today