Prey, Dakota Beavers: “Non avevo mai recitato in un film, ecco come mi hanno scelto”

Finalmente Prey arriva su Disney+, e porta sui nostri schermi la giovane guerriera Naru che dà la caccia a una creatura predatrice arriva sulla terra. Con Naru c’è Taabe, il fratello della protagonista interpretato da Dakota Beavers. Quest’ultimo ha raccontato come è stato contattato e come è stato entrare nel franchise.

Il giovane attore era già un fan del primo Predator, da lui ritenuto così epico da non aver sentito il bisogno di tuffarsi nei sequel, cosa che ha fatto solo quando ha ottenuto il ruolo. Infatti Prey è strettamente legato al secondo Predator, ed era indispensabile per la preparazione del ruolo averlo visto. Beavers ha ammesso di aver avuto paura quando ha capito di essere entrato ufficialmente nel franchise, ma di aver interpretato questo evento come un segno per il suo futuro. Un evento, tra l’altro, che è avvenuto un po’ all’improvviso, come raccontato da lui stesso.

“Non avevo mai recitato prima di questo film” ha esordito Beavers nell’intervista. “Avevo ricevuto un’e-mail da un’agente di casting in cui mi diceva: ‘Ehi, voglio che tu faccia l’audizione per questa piccola parte in questo film’. Lei non mi ha spiegato cosa fosse. Non mi ha detto di quale parte si trattasse. Ho fatto un’auto-registrazione e poi un provino su Zoom. Poi ne ho fatto un altro e ho avuto una sensazione. Ho visto la linea ai lati che faceva: ‘Clic, clic, clic, clic, clic, clic’. E io ero tipo ‘chissà se questo è un film di Predator’. Sono finito a Los Angeles per fare un’audizione di persona ed è stato a quel punto che ho capito: ‘Wow, è davvero una cosa grossa’.”

L’attore ha detto che a suo parere c’erano altre persone prima di lui, e che forse non era la prima scelta. Ma alla fine ha preso ciò che gli è arrivato e ha semplicemente detto “farò del mio meglio”. Cosa ne avete pensato della sua interpretazione? Fatecelo sapere nei commenti. Intanto ecco la nostra recensione di Prey.

Fonte : Everyeye