Anne Heche in coma dopo il terribile incidente: si indaga sulla dinamica

È in gravissime condizioni l’attrice Anne Heche nonché ex della presentatrice Ellen DeGeneres. È caduta in coma profondo dopo l’incidente stradale di qualche giorno fa, in cui ha riportato gravissime ustioni. La sua auto si è schiantata contro un’abitazione, distruggendola: si indaga l’ipotesi alcool, droghe o suicidio.

Le cose si mettono male per l’attrice di Donnie Brasco dopo il terribile incidente che ha coinvolto Anne Heche solo pochi giorni fa. Trasportata in ospedale in condizioni già molto gravi, con ustioni su tutto il corpo causate dall’incendio scoppiato dopo lo schianto, sarebbe caduta in coma naturale poco dopo l’arrivo e da allora non ha più ripreso conoscenza, né i suoi organi interni, gravemente compromessi, sembrano in grado di riprendere le funzioni autonome. “Ha una lesione polmonare significativa che richiede ventilazione meccanica e ustioni che richiedono un intervento chirurgico” – ha detto a Reuters il rappresentante dell’attrice, Michael McConnell.

Subito dopo l’incidente, fanno sapere le autorità, è stato chiesto e autorizzato l’accesso al sangue dell’attrice, per valutare le sue condizioni nel momento in cui si è messa al volante. Si indaga sulla possibilità che avesse fatto uso di droghe e alcool, nonostante un testimone che l’aveva incontrata solo qualche ora prima sostenga come l’attrice fosse di buon umore e apparentemente in sé, non sotto l’influenza di alcool o sostanze. L’incidente ha causato la distruzione del veicolo ma anche dell’abitazione contro cui si è schiantato. L’unica persona presente all’interno, al momento dell’incidente, non ha riportato ferite grazie al tempestivo intervento di un vicino di casa.

Se anche dipendesse dall’assunzione di sostanze, lo scenario più preoccupante, su cui né gli inquirenti né ovviamente i rappresentanti si stanno esprimendo, è quello di una crisi depressiva che abbia spinto l’attrice a causare l’incidente volontariamente. I presenti raccontano come l’auto stesse sfrecciando ben al di sopra del limite poco prima dello schianto, mentre sono purtroppo ben noti i precedenti tragici nella vita dell’attrice. Anne Heche attribuì la fine della sua carriera alla relazione con Ellen DeGeneres, assediata dai media. Oltre alla tragica serie di lutti familiari: perse il padre per AIDS a 14 anni e lo stesso anno anche il fratello, per un incidente stradale; nel 2006 la sorella Susan scompare per un cancro al cervello, mentre una terza era deceduta a pochi mesi dalla nascita per un problema al cuore.

La stessa Heche non ha mai creduto che la morte del fratello non fosse incidentale, sostenendo l’ipotesi del suicidio.

Fonte : Everyeye