Valle Fontana, Wwf e ortisti bonificano l’area e ribadiscono il “no” al progetto di Città Metropolitana

Mattinata impegnativa nella Valle Fontana quella di sabato 6 agosto per i volontari di Wwf Roma e Area Metropolitana insieme agli ortisti. Sin dalle prime ore del mattino, infatti, in molti si sono dati appuntamento per un’opera di pulizia straordinaria, grazie anche alla collaborazione di Ama che tramite il personale disponibile ha raccolto il materiale per il successivo corretto conferimento.

L’area è quella conosciuta anche come Valle delle Campanelle, 33 ettari tra Torrevecchia e Santa Maria della Pietà, dove insiste un progetto di riqualificazione e valorizzazione previsto dalla Città Metropolitana contro il quale, però, si stanno muovendo non solo comitati e associazioni ambientaliste, ma anche la commissione trasparenza capitolina. L’area, infatti, è paesaggio naturale di continuità e ricade in un parco agricolo tutelato dalla legge regionale 12 del 2011. 

“Una mattinata impegnativa – dichiara Raniero Maggini presidente del Wef Roma e Area Metropolitana – anche in considerazione delle alte temperature ma che ha permesso, anche grazie alla disponibilità del personale Ama, di rimuovere materiali abbandonati nel fondo valle. Con il Comitato degli Ortisti, che da sempre vigilano sulla Valle – ad esempio prevenendo le fiamme che altrove hanno travolto ettari di territorio – si avvia così un percorso teso a far conoscere la Valle, il patrimonio naturalistico che ospita, sostenendo interventi di riqualificazione mirati e non invasivi, che permettano a tutti i cittadini di godere di questo luogo.”

“Da cittadini – dichiara Luciano Lattanzi, responsabile sezione Orti associazione “Parco agricolo Casal del Marmo” – diciamo bene alla riqualificazione dell’area ma la realizzazione del progetto della Città Metropolitana di Roma Capitale sarebbe un danno ambientale da evitare, perché abbiamo il dovere morale di tutelare l’ambiente non solo per noi stessi ma soprattutto per i nostri figli e i nostri nipoti.”

Fonte : Roma Today