Il Carso brucia ancora, nuovo incendio: interrotte ferrovia e autostrada

Un nuovo vasto incendio è divampato intorno alle 12.30 di oggi, sabato 6 agosto, nella zona Duino, sul Carso. Complici il vento di Bora e le temperature altissime i vigili del fuoco stanno riscontrando difficoltà nelle operazioni di spegnimento. Sul posto, oltre alle squadre di Trieste e Gorizia, anche il personale della Forestale e della protezione civile. Le fiamme, divampate alle spalle dell’area di servizio dell’A4 Duino Nord, hanno reso necessaria la chiusura di un tratto tra Sistana e Monfalcone in direzione Venezia. Chiusa anche la ferrovia Trieste-Venezia.

L’allerta resta alta in tutta la zona a Nord di Duino. Il rogo interessa tutta l’area tra il Lisert e Duino e la visibilità in autostrada a causa del fumo risulta scarsa. Autovie ha attivato, intorno alle 13,30, il by pass di Villesse per chi proviene da Venezia ed è diretto a Trieste, mentre è stato chiuso il casello di Redipuglia in ingresso e in uscita in direzione Trieste. Questa decisione è stata assunta per far defluire il traffico alla barriera del Lisert dove si registrano al momento 3 chilometri di coda. Qui i veicoli vengono fatti uscire a Monfalcone Est.

Pertanto è stato chiuso tutto il tratto tra Villesse e Sistiana in direzione Trieste. Rimane chiuso anche il tratto tra Sistiana e Monfalcone Est in direzione Venezia. Il personale di Autovie ha fatto defluire tutti i mezzi presenti nelle aree di servizio di Duino Nord e Sud.

Fonte : Today