Doctor Strange 2, troupe scioccata: Bruce Campbell e Sam Raimi si insultavano?

Sul set di Doctor Strange in the Multiverse of Madness, la troupe sembra essere rimasta sorpresa dalle numerose battute tra l’attore Bruce Campbell e il suo grande amico e collaboratore, il regista Sam Raimi.

Campbell ha parlato con Screen Rant al Comic-Con di San Diego, condividendo alcuni dettagli su come il suo rapporto con il regista è cresciuto da quando la carriera di Raimi è decollata. “È diventato, negli ultimi 20 anni, un grande regista di Hollywood da quando ha girato il primo Spidey, e le troupe di solito sono molto sorprese dal modo in cui ci parliamo in modo trash”, ha commentato l’attore. “Si innervosiscono quando gli parlo in quel modo, perché dicono, ‘L’ha appena detto a Sam Raimi?’ Non conoscono davvero la nostra relazione, quindi è stato molto divertente stordire la troupe”.

La collaborazione tra Campbell e Raimi è iniziata sul set di Evil Dead del 1981. Il successo del film, che ha incassato 2,7 milioni di dollari con un budget di 375.000 dollari, ha messo in moto le carriere della coppia. La serie Evil Dead è cresciuta fino all’uscita di quattro film, con un quinto attualmente in sviluppo. Il più recente, Evil Dead del 2013, vedeva Raimi e Campbell come produttori, anche se il personaggio iconico di quest’ultimo, Ash, è apparso solo in una scena post-credit. Evil Dead Rising della Warner Bros. Discovery, prodotto da Raimi e Campbell, dovrebbe essere rilasciato su HBO Max nel 2022.

Oltre a recitare in alcuni dei primi lavori horror di Raimi, Campbell ha avuto un cameo in ogni capitolo della trilogia di Spider-Man. L’ultimo cameo è stato invece proprio nel secondo film sullo Stregone Supremo, di cui abbiamo parlato nella nostra recensione di Doctor Strange 2, dove ha assunto il ruolo di Pizza Poppa, un venditore poi incantato dal dottor Strange.

Fonte : Everyeye