Batgirl: rivelata la trama e il posizionamento nella timeline del DCEU

Secondo quanto riferito, alcuni dettagli della trama di Batgirl, gli Easter eggs e il suo posizionamento all’interno della sequenza temporale complessiva del DC Extended Universe sarebbero stato rivelati.

Come ben sapete, pochi giorni fa la Warner Bros. Discovery ha preso la scioccante decisione di eliminare completamente il film di Batgirl, che aveva già terminato le riprese con un budget di produzione di circa 90 milioni di dollari e che doveva essere distribuito su HBO Max.

Leslie Grace ha guidato il cast di Batgirl nei panni dell’eroina Barbara Gordon, insieme a J.K. Simmons nei panni del padre, il commissario Gordon, Brendan Fraser nei panni del cattivo Firefly e Michael Keaton nel ruolo di Batman. Diretto dai registi di “Bad Boys For Life” Adil El Arbi e Bilall Fallah, rimasti sconvolti dalla cancellazione di Batgirl, il film doveva essere ambientato nel DCEU, dopo che la storia multiverso di The Flash aveva facilitato il ritorno di Keaton.

Nel suo podcast The Town, Matthew Belloni, dopo aver parlato con qualcuno che ha assistito ad una proiezione di prova di Batgirl, ha rivelato alcuni dettagli sul cattivo, Firefly, e alcuni dei riferimenti del film a famosi personaggi DC.

Stavano cercando di capire quale fosse il finale. Firefly è solo un tizio con un vestito che potrebbe o meno aver ucciso la madre di Batgirl all’inizio. C’è stato un incendio o qualcosa, la trama avrebbe coinvolto più boss della mafia, potrebbe esserci stato o meno un riferimento a Jason Todd, che è un grande personaggio nell’universo DC, ma non c’è Robin in questo film. Inoltre mostrano la maschera di Catwoman di Michelle Pfeiffer, un simpatico Easter egg, anche se Michelle Pfeiffer non è nel film. Tutto era ambientato dopo Flash.

Per salutarvi, vi ricordiamo che sono stati inoltre rivelati dettagli sul Batman di Michael Keaton in Batgirl.

Fonte : Everyeye