La principessa Iman, chi è la figlia di Rania di Giordania (che le somiglia come una goccia d’acqua)

7 Luglio 2022

La regina Rania di Giordania ha annunciato su Instagram che la figlia, Iman, sta per sposarsi: ecco com’è diventata oggi la principessa.

0 CONDIVISIONI

foto via Instagram @rhcjo

Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su

ATTIVA GLI AGGIORNAMENTI

Non solo Windsor: c’è un altro royal wedding pronto a farci sognare, molto lontano dalla Gran Bretagna. La regina Rania di Giordania ha condiviso su Instagram un tenero annuncio: la figlia Iman sta per sposarsi. Per molti è stato un vero e proprio colpo di scena: sembra ieri che la principessa Iman era solo una bambina e seguiva la madre negli impegni ufficiali. Oggi è una donna adulta e sofisticata, con la passione per la moda: somiglia moltissimo alla madre Rania e condivide il suo senso raffinato dello stile.

Chi è Iman, la figlia ‘sosia’ della regina Rania

La principessa Iman è la seconda figlia della regina Rania e di re Abd Allah II. Iman è nata il 27 settembre del 1996 ad Amman e oggi ha 25 anni. Legatissima ai fratelli e alla mamma Rania, è una campionessa di equitazione e ha studiato alla Georgetown University. Segni particolari? Somiglia moltissimo alla madre Rania: stessi capelli color castano dorato, stessi lineamenti dolci e labbra carnose. Anche il suo stile è ispirato agli abiti raffinati della regina icona di stile, coniugando sapientemente tradizione e couture. Come i suoi fratelli è gelosissima della privacy: non ha un profilo social e si è sempre tenuta lontano dai paparazzi. È stata la madre, infatti, a divulgare la notizia del fidanzamento con il finanziere Jameel Alexander Thermiotis augurando alla coppia una vita piena di “amore e risate“.

L’abito bianco della principessa Iman per il fidanzamento

La casa reale giordana ha condiviso i ritratti ufficiali dei promessi sposi: Jameel Thermiotis indossava un classico completo blu con la camicia bianca, mentre la principessa era impeccabile in bianco, colore da sempre associato alla regalità e alla purezza (oltre ovviamente alle spose). Iman di Giordania indossava un vestito plissettato a collo alto, impreziosito da un ricamo floreale sul girocollo e da un paio di orecchini di brillanti. All’anulare scintillava un anello di diamanti, il simbolo della promessa d’amore. Se amate le fiabe, preparatevi: un altro matrimonio reale è dietro l’angolo!

Leggi anche

La regina Elisabetta e la passione per gli abiti a fiori: perché indossa sempre la stampa floreale

0 CONDIVISIONI

Fonte : Fanpage