Incendio in un ristorante a Mondragone, tre operai gravemente ustionati

5 Luglio 2022

Tre operai sono rimasti gravemente ustionati in un incendio divampato in un ristorante non ancora aperto al pubblico a Mondragone (Caserta).

6 CONDIVISIONI

Immagine di repertorio

Tre operai sono rimasti gravemente feriti in un incendio scoppiato in un ristorante non ancora aperto al pubblico a Mondragone, in provincia di Caserta; hanno riportato ustioni su tutto il corpo, sono stati ricoverati negli ospedali vicini. Sull’accaduto indagano i carabinieri di Mondragone, all’origine delle fiamme probabilmente uno scoppio avvenuto nei locali della cucina.

Il locale si trova lungo la statale Domitiana, l’incidente è avvenuto mentre erano in corso i lavori in vista dell’apertura. Sul posto, intorno alle 10:15 di questa mattina, 5 luglio, sono intervenuti i Vigili del Fuoco di Caserta (distaccamento di Teano); al loro arrivo le fiamme si erano già estese e avevano invaso la sala del ristorante. In supporto è stata fatta arrivare anche un’autobotte dal distaccamento di Aversa.

I pompieri sono riusciti a domare le fiamme e a trascinare all’esterno i tre operai, rimasti feriti nell’esplosione, e li hanno affidati alle cure dei sanitari del 118, nel frattempo sopraggiunti; le condizioni degli operai sono apparse subito gravi, dopo la stabilizzazione in loco sono stati caricati in ambulanza e trasportati negli ospedali vicini per il ricovero.

Leggi anche

Incendio alla fabbrica Stellantis di Pomigliano, grossa colonna di fumo nero

Dopo aver spento le fiamme i Vigili del Fuoco si sono occupati della messa in sicurezza e dei primi rilievi; sono stati effettuati sopralluoghi per verificare eventuali danni strutturali causati dal rogo; secondo i primi accertamenti le fiamme si sarebbero originate nella cucina, a seguito dello scoppio che avrebbe investito i tre operai che in quel momento erano al lavoro. Le indagini sono affidate ai militari di Mondragone.

6 CONDIVISIONI

Fonte : Fanpage