Yves Rocher Italia, due nuove campagne da 1,5 mln di euro

Yves Rocher Italia, due nuove campagne da 1,5 mln di euro di cui metà sul digital

Due nuove campagne per Yves Rocher Italia con un budget di 1,5 milioni di cui almeno la metà per la parte digital. È quanto riferisce Engage, che ha intervistato Evelina Locatelli, Responsabile Marketing Comunicazione, e Barbara Archinà, Communications Manager dell’azienda, che abbiamo incontrato qualche giorno fa in occasione di un evento sulla sostenibilità organizzato da TikTok, a cui Locatelli partecipava come speaker.

“Nella seconda parte dell’anno avremo due grandi lanci: uno nella gamma skincare e uno in quella haircare – ha dichiarato Archinà a Engage -. Per quanto riguarda il primo, si tratta di una nuova referenza della gamma Elixir Botanique, ossia il nuovo Siero Notte, che comunicheremo con un vasto piano di influencer marketing. Attualmente stiamo selezionando i talent più in target per la campagna. Il secondo lancio, invece, è relativo alla gamma haircare, ed è una nuova linea di prodotti anti-caduta. Per noi questo rappresenterà un grande focus e abbiamo intenzione di comunicarlo con un piano di marketing e comunicazione a 360 gradi – prosegue Archinà -. A partire dal 29 settembre metteremo in campo diverse attività tra cui una video strategy con il coinvolgimento di tv addressable, social e influencer, con l’obiettivo di raccontare plus e risultati dei prodotti della gamma, obiettivo che contiamo di raggiungere anche grazie all’avvio di collaborazioni con dermatologi”. 

Il brand investirà quest’anno un budget stimabile da Engage in oltre 1,5 milioni di euro, in linea con quello dello scorso anno, di cui circa la metà riservato a paid digital. I partner di Yves Rocher per la comunicazione, si legge su Engage, sono Hearts & Science per le attività media ed Errani Studio per pr e influencer. Mentre per il digital il brand lavora con varie agenzie, scelte di volta in volta tramite gara per singoli progetti, tra cui le quali PQuod viene considerata il partner principale. A livello di creatività, le campagne sono ideate a livello internazionale, con adattamenti locali da parte delle agenzie partner.

La sostenibilità, che oggi è un argomento all’ordine del giorno per tantissime aziende, per noi di Yves Rocher è sempre stato un must, considerando che la nostra azienda produce cosmetici di origine vegetale. Possiamo dire che il nostro brand è sempre stato portavoce dei temi del rispetto dell’ambiente e delle politiche green, e da un paio di anni il nostro impegno in tal senso si è ulteriormente “istituzionalizzato”: nel 2021 siamo diventati società benefit e quest’anno abbiamo pubblicato il nostro secondo bilancio di sostenibilità. La sfida, adesso, è parlare di sostenibilità quando si parla dei prodotti: questo è il nostro prossimo obiettivo” ha spiegato Evelina Locatelli a Engage.

Iscriviti alla newsletter
Fonte : Affari Italiani