È morto l’animatore 26enne scomparso in Puglia

AGI – È morto l’animatore 26enne originario di Varese scomparso da qualche giorno in Puglia. Il giovane era in vacanza nel Salento ed è stato trovato cadavere in una pineta dopo giorni di ricerche coordinate dalla task force della prefettura a Lecce

Il corpo era in una pineta all’altezza dei laghi Alimini di Otranto. A lanciare l’allarme, dopo non averlo più visto rincasare, erano stati gli amici che erano con lui. Il pubblico ministero Massimiliano Carducci ha disposto la documentazione fotografica dello stato dei luoghi e del cadavere da parte della scientifica. 
 

Fonte : Agi