Continua l’escalation del caldo: nel weekend attesi picchi di 44 gradi

AGI – Caronte, l’anticiclone africano, continua a tenere nella sua morsa l’Italia. E nel fine settimana la colonnina di mercurio continuerà a salire, raggiungendo picchi di 44 gradi. A disegnare lo scenario decisamente poco rassicurante sono gli esperti del sito www.ilmeteo.it, ricordando come nel nostro Paese si registrino temperature sopra la media stagionale ormai dal 10 maggio, nonostante alcuni temporali violenti che rinfrescano l’aria per poche ore e creano solo danni.

L’ondata di caldo africana, partita dieci giorni fa, sempre secondo ilmeteo.it è destinata a durare “almeno un’altra settimana, con i primi segnali di cedimento attesi al nord non prima di mercoledì 6 luglio”. Dopo qualche pioggia, anche violenta, al Nord, “nel weekend si avranno temperature fino a 39-40 gradi a Firenze e Roma, 36-37 gradi anche a Milano e in Val Padana con valori ‘algerini’ anche al Sud. E come è successo negli ultimi giorni, il Centro potrebbe essere colpito in modo più intenso rispetto al resto dell’Italia: sono attese punte di 42 gradi nelle zone interne di Umbria, Lazio ed Abruzzo”.

Il record dovrebbe essere toccato lunedì 4 luglio, ‘Independence Day’ negli Usa: “potrebbe essere il giorno dell’indipendenza anche dal caldo africano – sottolinea ilmeto.it – della liberazione dalla canicola, se in seguito le temperature scenderanno gradualmente”. 

Fonte : Agi