Bimbo scompare nel nulla: trovato vivo una settimana dopo nel sistema fognario

È stato ritrovato vivo il bambino di otto anni scomparso lo scorso 17 giugno a Oldenburg, in Germania, mentre si trovava nel giardino di casa. Il bimbo, che soffre di una disabilità mentale, sembrava svanito nel nulla. La polizia lo ha cercato ininterrottamente per giorni lanciando un appello anche alla popolazione della città alla ricerca di possibili testimoni. A quanto sembra il bambino si sarebbe allontanato da solo: è stato trovato una settimana dopo in un tombino a circa 300 metri dalla sua abitazione. Secondo una prima ipotesi si sarebbe infilato da solo in un tubo di drenaggio perdendo poi l’orientamento tra i cunicoli del sistema fognario.

“Siamo riusciti a trovare Joe in un sistema fognario”, ha infatti annunciato il capo della polizia Johann Kühme. Sarebbe stato un passante ad avvertire le autorità dopo aver sentito dei lamenti provenire da un tombino. Il bimbo è stato portato in ospedale per ipotermia, ma se la caverà. “La cosa più importante è che sia vivo”, ha aggiunto Kühme. “Possiamo tirare tutti un sospiro di sollievo”.
 

Fonte : Today