Monza, dopo Carboni anche Casale è a un passo: accordo con l’Hellas Verona

Monza sempre più scatenato: accordo trovato con l’Hellas Verona per il trasferimento di Nicolò Casale, difensore centrale classe 1998. Manca ancora l’accordo col giocatore, ma l’affare è vicino alla chiusura

CALCIOMERCATO, NEWS E TRATTATIVE IN TEMPO REALE

Il Monza si conferma tra le squadre più attive in questi giorni di calciomercato: dopo la chiusura con il Cagliari per Carboni, il club neopromosso in Serie A è a un passo dall’acquisto di Nicolò Casale, difensore classe 1998 di proprietà dell’Hellas Verona su cui negli ultimi giorni erano piombati diversi club, tra cui il Napoli e la Lazio. L’accordo tra i club c’è già: manca quello tra il Monza e il giocatore, che rappresenterebbe un altro colpo interessante per il club di Berlusconi e Galliani.

I numeri di Casale

Nato a Negrar, in provincia di Verona, il 14 febbraio 1998, Casale è cresciuto nel settore giovanile dell’Hellas. Dopo una serie di prestiti (Perugia, Prato, Sudtirol, Venezia ed Empoli), per Casale nella scorsa stagione era finalmente arrivata l’occasione di imporsi nel Verona. Un’occasione che ha sfruttato perfettamente, affermandosi come punto fermo della difesa di Di Francesco e poi di Tudor e collezionando 37 presenze tra Serie A e Coppa Italia. Ora su di lui c’è il Monza, sempre più a caccia di talenti italiani per affrontare il primo campionato in Serie A della sua storia. 

Fatta per Carboni dal Cagliari

Dopo l’arrivo di Andrea Ranocchia, il Monza ha chiuso anche con il Cagliari per l’arrivo di Andrea Carboni. Il difensore centrale classe 2001 si trasferirà in Brianza a titolo definitivo dal Cagliari e firmerà un contratto quinquennale. Operazione chiusa sulla base di quattro milioni di base fissa più uno di bonus che i biancorossi verseranno nelle casse del club sardo. Casale sarebbe dunque il terzo colpo nel reparto arretrato per la neopromossa.

Fonte : Sky Sport