Terribile incendio anche a Ostia, brucia l’idroscalo: lingua di fiamme altissima (VIDEO)

27 Giugno 2022

Dalle 20.30 un vasto rogo è scoppiato nella zona di via dell’Idroscalo e della torre San Michele.

279 CONDIVISIONI

Terribile incendio anche a Ostia, litorale romano: dalle 20.30 un vasto rogo è scoppiato nella zona di via dell’Idroscalo e della torre San Michele. Le altissime lingue di fuoco sono visibili a chilometri di distanza, come si può vedere dalle fotografie postate sui social. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, che oggi hanno affrontato una giornata durissima a causa dei moltissimi incendi scoppiati in città e in tutta la provincia. Il porto turistico ha deciso di aprire il varco nord, che solitamente è chiuso, per consentire l’intervento delle squadre di pompieri e della protezione civile (via dell’Idroscalo non è accessibile dal lato di Ostia). L’odore acre dell’incendio è fortissimo anche a Fiumicino.

Secondo quanto riportano alcuni residenti, starebbe bruciando il Centro Habitat Mediterraneo Lipu (CHM), un centro naturalistico che si trova alla foce del Tevere, nei pressi dell’Idroscalo.

A causa di un altro incendio scoppiato in serata, alcuni voli in arrivo all’aeroporto di Ciampino sono stati fatti atterrare a Fiumicino. Sono rimasti sempre operativi, invece, i voli in partenza, anche se diversi hanno subito qualche ritardo. Alle 21 la situazione è tornata alla normalità.

Leggi anche

Incendio nella pineta di Castel Fusano a Ostia: è il primo rogo doloso della stagione

“La situazione oggi è stata particolarmente critica soprattutto a partire dalla tarda mattinata. Le alte temperature e il vento hanno determinato un crescendo esponenziale, sia quantitativo sia qualitativo, degli incendi. Ci siamo ritrovati a dover gestire anche 47 eventi contemporaneamente nel Lazio. Su ROMA ci sono state situazioni abbastanza complicate, in via di risoluzione”, ha dichiarato all’agenzia AdnKronos Carmelo Tulumello, direttore dell’Agenzia regionale di Protezione civile del Lazio. “Oggi il dispositivo di soccorso dei vigili del fuoco di Roma è entrato in crisi. Non vi sono uomini e mezzi sufficienti per affrontare tempestivamente e contemporaneamente tutti gli Incendi in atto”, hanno spiegato i rappresentanti del CONAPO, sindacato dei vigili del fuoco.

279 CONDIVISIONI

Fonte : Fanpage